Fonditalia Obiettivo 2023

In partnership con Muzinich & Co.

In uno scenario con tassi bassi, tendenza alla compressione degli spread in particolare su High Yield USA e aumento dei costi di copertura €/$, l’investitore necessita di soluzioni che consentano una selezione accurata degli strumenti finanziari ed un controllo del rischio.

Le strategie Buy & Hold (compra e mantieni in portafoglio) sono una modalità di investimento ottimale per gestire i rischi. Queste strategie hanno una durata predefinita, investendo in portafogli titoli detenuti fino alla scadenza beneficiando di un flusso cedolare stabile.

Questa particolare strategia raggiunge i suoi obiettivi quando:

  • Vi è un’accurata selezione dei titoli per mitigare il rischio di credito
  • Vi è una copertura di rischio cambio se necessaria
  • Se l’investitore detiene l’investimento fino a scadenza per mitigare il rischio tassi

Fonditalia Obiettivo 2023 opta per una strategia focalizzata sull’High Yield Europeo

STRATEGIA FOI 2023

Fonditalia Obiettivo 2023: La dinamica del fondo

DINAMICA FOI 2023

Fonditalia Obiettivo 2023 va alla ricerca di fonti affidabili di rendimento periodico e riduzione della volatilità

Perché investire in Fonditalia Obiettivo 2023

  • Il comparto punta ad ottenere una distribuzione regolare del rendimento periodico, acquistando e mantenendo un portafoglio diversificato di attività a reddito fisso
  • Seleziona i migliori temi di investimento a livello globale con interessanti profili di rischio/rendimento e copertura in euro dell’esposizione in valuta
  • Consente agli investitori di guardare oltre la volatilità di breve termine con la possibilità di ottenere un reddito stabile

Fonditalia Obiettivo 2023 è adatto agli investitori che….

  • Ricercano un reddito sotto forma di apprezzamento di capitale o di distribuzione dei proventi
  • Sono disposti a mantenere l’investimento fino a scadenza (6 anni)
  • Ricercano una forma guidata di investimento sui titoli obbligazionari

Per avere maggiori informazioni compila il modulo sottostante

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *