Articoli

Il lato peggiore della politica

A cura di Matteo Bagno

Abbandonare la barca dopo che il danno è stato fatto è diventata, ahimè, prassi abituale di una schiera politica irresponsabile, capace soltanto di aizzare folle, consentitemi il giudizio personale, molto distanti dalla realtà per ignoranza o semplice menefreghismo e ignare delle conseguenze reali che può comportare una “X” disegnata all’interno di una scheda elettorale.

E’ ormai cronaca di tutti i giorni il fatto che all’indomani del voto sulla Brexit, la maggior parte degli inglesi che hanno votato “Leave” e che si sono fatti trasportare dalle parole di quei signori fautori dell’euro-scetticismo come Boris Johnson o Nigel Farage, si siano amaramente pentiti della scelta fatta.

Non bastasse il pentimento elettorale, oltremodo assurdo è il fatto che alcuni di essi si siano interessati solo il giorno dopo il danno creato a ricercare informazioni sulle conseguenze reali e future derivanti dalla loro scelta.

Leggere di inglesi chiedersi “continuo a vedere scritto sul web UE, cosa significa?” è a dir poco imbarazzante ed emblematico.

“Stupidaggini, il voto sulla Brexit è stato l’esempio lampante della vittoria della Democrazia!” difendono i politici euro-scettici…. giusto, i politici euro-scettici…..

Quali? quelli che sono rimasti più esterrefatti di tutti dalla loro stessa vittoria e non sapendo che fare stanno abbandonando uno dopo l’altro il campo di battaglia?

L’ex sindaco di Londra Boris Johnson, grande sostenitore del Leave, con tutta probabilità solo a scopo personale che nazionale, scommettendo sul fatto che la sconfitta del Remain avrebbe portato, come è successo,  la conseguenza delle dimissioni di Cameron in suo favore, ha annunciato invece, sbalordendo tutti, di non volersi più candidare alla leadership del partito Conservatore…..e già uno si è defilato al pensiero di dover governare dopo la Brexit.

Ma ancora più sbalorditive sono le affermazioni di oggi di questo signore

Nigel Farage

Nigel Farage, l’euro-scettico di stirpe anglosassone per natura, leader della campagna in favore della Brexit, ha annunciato le sue dimissioni dalla guida dell’Ukip, il suo partito anti-europeista.

La sua dichiarazione: “Ho detto che rivolevo il mio Paese, adesso rivoglio la mia vita”

Come dire: “Io il danno ve l’ho fatto fare, adesso me ne tiro fuori e lascio ad altri l’onere di sistemarlo, Auguri Inglesi”

Applausi e …. W la Democrazia!

 

 

 

Aggiornamento settimanale sui mercati

,

AGGIORNAMENTO SUI MERCATI

Come ogni inizio settimana è a Vostra disposizione il nostro aggiornamento sui mercati finanziari curato da Almerinda Biferi di Fideuram Investimenti.

L’analisi di oggi pone la sua attenzione sul post-Brexit, che vede un allentamento delle tensioni provocate dal voto in Gran Bretagna dello scorso 23 giugno.

Abbiamo assistito ad un primo rimbalzo dei mercati su un’attesa di stimolo da parte delle Autorità politiche.

Per disporre del documento Vi invito a cliccare (o toccare) l’immagine di copertina.

Per entrare in contatto con me privatamente potete compilare il modulo sottostante.

Aggiornamento settimanale sui mercati

AGGIORNAMENTO SUI MERCATI

A Vostra disposizione il nuovo aggiornamento sui mercati finanziari curato da Almerinda Biferi di Fideuram Investimenti.

I temi affrontati sono, ovviamente, il referendum sulla Brexit svoltosi lo scorso 23 giugno, che ha visto il fronte del “Leave” vittorioso, a discapito di quello del “Remain”, da tutti auspicato vincente e la conseguente reazione dei mercati.

Per disporre del documento di analisi è sufficiente cliccare (o toccare) l’immagine di copertina

Per contattarmi privatamente potete compilare il modulo sottostante

Speciale Brexit

,

All’indomani del referendum che ha decretato che i cittadini britannici non saranno piu’ membri dell’unione europea, il Responsabile della ricerca economica di Fideuram Investimenti illustra le implicazioni macroeconomiche del responso referendario.

guarda-i-video

BREXIT: Scenario Post Referendum

BREXIT

 

A Vostra disposizione l’analisi di scenario post referendum inglese, curata da Fideuram Investimenti, che ha visto vittorioso il fronte anti-europeista del “Leave”.

Per disporre del documento cliccate (o toccate) l’immagine di copertina

Per domande, consigli o commenti in merito, mi trovate a Vostra disposizione compilando il modulo sottostante

Aggiornamento settimanale sui mercati

AGGIORNAMENTO SUI MERCATI

A Vostra disposizione l’aggiornamento settimanale sui mercati, elaborato da Almerinda Biferi di Fideuram Investimenti.

I temi affrontati riguardano i timori per la crescita globale ed il voto per il Brexit.

Per leggere e/o scaricare l’analisi proposta Vi invito a cliccare (o toccare) l’immagine di copertina

Come di consueto, qualora lo desideriate, sono a Vostra disposizione per risposte, consigli e commenti in merito.

Per comunicare personalmente e privatamente con me, potete compilare il modulo di richiesta contatto che trovate qui sotto

Aggiornamento settimanale sui mercati

,

AGGIORNAMENTO SUI MERCATI

 

E’ disponibile il nostro aggiornamento settimanale sui mercati, curato da Almerinda Biferi di Fideuram Investimenti.

Le tematiche affrontate sono il ritorno della volatilità sui mercati finanziari e l’abbassamento dell’ottimismo degli operatori in vista del referendum sulla Brexit e della riunione della Fed che dovrà decidere se alzare o meno i tassi di interesse.

Per leggere e/o scaricare l’analisi proposta Vi invito a cliccare (o toccare) l’immagine di copertina.

Qualora lo desideriate sono a vostra disposizione per risposte, consigli e commenti in merito.

Per comunicare personalmente con me privatamente, compilate il modulo di richiesta contatto che trovate qui sotto

Brexit: una scommessa azzardata

, ,

approfondimento Brexit

Il prossimo 23 giugno nel Regno Unito si terrà un referendum sull’appartenenza o meno del paese all’Unione Europea.

Vi propongo un interessante e dettagliato approfondimento di Rovida Flavio, Spinelli Ilaria e Vergara Silvana di Fideuram Investimenti.

Potete scaricare il documento cliccando (o toccando) l’immagine di copertina

Banca d’Inghilterra: tassi invariati, rischi da Brexit – MilanoFinanza.it

Banca d’Inghilterra: tassi invariati, rischi da Brexit

Sorgente: Banca d’Inghilterra: tassi invariati, rischi da Brexit – MilanoFinanza.it

I titoli destinati a salire in caso di Brexit – MilanoFinanza.it

I titoli destinati a salire in caso di Brexit

Sorgente: I titoli destinati a salire in caso di Brexit – MilanoFinanza.it